Cosa succede se non hai questi plugin per Wordpress? - Marco Rampino

Cosa succede se non hai questi plugin per WordPress?

12 Apr 2021 - Wordpress Tips

Cosa succede se non hai questi plugin per WordPress?

Ad essere sinceri non succede nulla di che, ma volevo comunque attirare la tua attenzione su questo articolo in cui voglio consigliarti cinque plugin per WordPress, che dovresti necessariamente installare.

Se hai basato il tuo sito web su WordPress, non potrai fare a meno dei suoi plugin; questi infatti permettono di aggiungere funzionalità alla piattaforma che altrimenti non sarebbero presenti. Installarli è davvero molto semplice. Basta recarsi nel backend e successivamente su Plugin -> Aggiungi nuovo. Personalmente sono sempre restìo ad installare molti plugin, preferisco installarne pochi ma buoni.

Quali sono i plugin per WordPress “obbligatori”

Vediamo insieme quali sono i plugin per WordPress che ti consiglio di avere assolutamente. Tengo a precisare che tutti possono essere utilizzati in maniera gratuita.

GDPR Cookie Consent

Plugin per wordpress

In tempi dove tutti ormai sono online e tutti tendono a lasciare le proprie informazioni personali in giro per il web (anche semplicemente il proprio nome e cognome), proteggere la privacy dei tuoi utenti è una priorità. Ed è qui che questo plugin ci viene in aiuto. Permette in sostanza di aggiungere il banner per il tracciamento dei cookie (quello vedi su tutti i siti e al quale dai sempre il consenso), il tutto in maniera molto semplice e guidata. Non dimenticarti che a GDPR Cookie Consent ci devi affiancare una pagina di Privacy Policy, per cui devi rivolgerti al tuo avvocato o a servizi esterni.

Per approfondire clicca qui.

Yoast SEO

Plugin per wordpress

Per un buon sito che si rispetti è sempre necessaria un’ottimizzazione a livello SEO (Search Engine Optimization), cioè l’ottimizzazione per i motori di ricerca. Tutte quelle cose noiose tipo parole o frasi chiave, tag, leggibilità ecc… Ecco, questo plugin ti consente di impostare tutti quei parametri per far si che il tuo sito web possa essere ben visibile su Google, per determinate parole chiave, che potrai impostare per ogni pagina o articolo. Sostituisce inoltre i tag Title e Description originali di WordPress: per intenderci il titolo e la descrizione che vedi nei risultati di ricerca di Google.

Per approfondire clicca qui.

Wp Fastest Cache

Plugin per wordpress

Con più di un milione di installazioni totali, questo plugin permette di gestire la cache del tuo sito. In particolare effettua tutte quelle operazioni che ottimizzano le performance, come ad esempio minimizzare i file HTML, CSS e JS. Consigliato soprattutto per siti molto pesanti.

Per approfondire clicca qui.

Custom Post Type UI

Plugin per wordpress

Custom Post Type UI è un plugin che serve a creare delle tassonomie personalizzate per il tuo sito web, le quali possono ad esempio essere richiamate in una pagina. Esempio pratico: il portfolio. Sul mio sito ho utilizzato questo plugin per creare un archivio chiamato Portfolio. Questo archivio lo si può visualizzare come sezione separata da pagine e articoli nel backend sulla colonna sinistra. In questo archivio inserisco i miei lavori e tramite il template di wordpress degli archivi, visualizzo la lista nella pagina Portfolio inserita nel menu di navigazione (opportunamente stilizzata con il codice CSS), proprio come fossero una lista di pagine a se stanti. Capisci la potenzialità di questo plugin? Assolutamente consigliato.

Per approfondire clicca qui.

Contact Form 7

Plugin per wordpress

L’attenzione ai propri utenti deve essere maniacale, bisogna sempre dare loro l’opportunità di contattarti. In ogni sito web una cosa che non deve assolutamente mancare è un form per i contatti (che sia esso per assistenza riguardo ad un servizio o semplicemente per chiedere informazioni). Contact Form 7 ci viene in aiuto in questo senso. Permette di creare dei form anche abbastanza articolati, con molteplici funzionalità a disposizione. Basta impostarlo, indicando quali informazioni volete richiedere (selezionando eventualmente quelle obbligatorie) e la mail a cui volete far arrivare il form. That’s it.

Per approfondire clicca qui.

Come ho già specificato tutti questi plugin per WordPress possono essere scaricati ed utilizzati gratuitamente. Ovviamente ognuno ha la propria versione a pagamento che aggiunge varie funzionalità, ma per un utilizzo su siti vetrina o comunque siti web semplici, fanno benissimo il loro dovere anche nella versione gratuita. Conoscevi già questi plugin? Ti va di suggerirne altri nei commenti?

Spero di esserti stato utile, se così è stato ti chiedo di condividere l’articolo sui social affinché possa essere d’aiuto a più persone possibili. Inoltre, se ti fa piacere, seguimi su Instagram e Facebook dove pubblico costantemente gli aggiornamenti del blog e della mia attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *